Sei già Amministratore

Voglio diventare Amministratore

Iscrizione Amministratore Abilitato

ISCRIZIONE PER AMMINISTRATORI ABILITATI*

Sei un amministratore che lavora nel mondo del condominio?

Sei iscritto ad altra associazione, ma vuoi entrare nella nostra famiglia?

Approfitta della nostra iniziativa Amministratori Fanno Rete ed entra in UNAI con un contributo eccezionale di 50.00 euro* per tutti i servizi del 2020

*offerta riservata ai possessori dei requisiti richiesti dall’Art. 7 Dis. Att. Cos. Civ. valida per il solo 2020. Dall’anno successivo il contributo associativo sarà quello in vigore al momento del rinnovo

Gli iscritti all’associazione sono persone fisiche o giuridiche, esercenti i compiti professionali previsti e descritti dagli artt. 1129, 1130 e 1131 C.C., che espletano le relative mansioni in regime di lavoro autonomo ai sensi degli artt. 1710 e ss., 2082 e ss. e/o 2222 e ss. C.C., in possesso di idonea formazione e che abbiano superato la prova di idoneità professionale, all’esame di ammissione.

L’iscrizione all’Associazione deve essere richiesta presso la Sede Circoscrizionale di residenza o in quella dove si presta la propria opera professionale o presso la segreteria nazionale.

Le Società di persone e le associazioni professionali, possono essere iscritte purché tutti coloro che esercitano, per conto delle stesse, l’attività di amministratore di condominio siano iscritti personalmente all’associazione, ovvero lo sia il legale rappresentante per le società di capitale.

All’atto della domanda di iscrizione e prima di poter sostenere l’esame di idoneità tecnico-giuridica, il candidato deve consegnare, alla segreteria dove ha chiesto l’iscrizione, i seguenti documenti:

  • tre foto formato tessera
  • certificato di cittadinanza (italiana o di altro stato della UE)
  • certificato di residenza
  • certificato dei carichi penali pendenti
  • certificato del casellario giudiziario
  • copia del diploma di scuola media superiore o della laurea

Requisiti

L’aspirante all’iscrizione deve dimostrare di essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • di essere cittadino italiano o di uno degli stati membri della U.E
  • aver compiuto il diciottesimo anno d’età
  • non aver subito condanne all’interdizione dai pubblici uffici per reati contro il patrimonio o per qualunque altro reato che preveda tale sanzione
  • possedere una idonea preparazione specifica, da verificarsi di fronte ad una Commissione tecnico-giuridica, all’uopo preposta dall’UNAI
  • di essere in possesso dei requisiti previsti dall’art. 71 bis disp. att. cod. civ.

Voglio diventare Amministratore

Benvenuto sulla nostra pagina di iscrizione all’associazione.

VOGLIO DIVENTARE AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO

Per diventare un Amministratore di Condominio è necessario conseguire l’abilitazione, frequentando un apposito corso di formazione e superando il relativo esame.

Scegli il Corso di Formazione Iniziale più adatto a te: Aula, On Line o Video Corso. Al termine della tua scelta, sarai reindirizzato a questa pagina e potrai completare la tua iscrizione.

In questa pagina puoi scaricare la domanda d’iscrizione all’Associazione specifica per la frequenza del corso.

Segui le istruzioni di seguito indicate per perfezionare l’iscrizione.

L’iscrizione all’Associazione deve essere richiesta o presso la Sede Circoscrizionale di residenza o in quella dove si presta la propria opera professionale oppure presso la Segreteria Nazionale.

All’atto della domanda di iscrizione, il candidato deve consegnare, alla segreteria dove ha chiesto l’iscrizione, i seguenti documenti:

  • tre foto formato tessera
  • certificato di cittadinanza (italiana o di altro stato della UE)
  • certificato di residenza
  • certificato dei carichi penali pendenti
  • certificato del casellario giudiziario
  • copia del diploma di scuola media superiore o della laurea

Requisiti

L’aspirante all’iscrizione deve dimostrare di essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • di essere cittadino italiano o di uno degli stati membri della U.E
  • aver compiuto il diciottesimo anno d’età
  • non aver subito condanne all’interdizione dai pubblici uffici per reati contro il patrimonio o per qualunque altro reato che preveda tale sanzione